IDENTITA’     MERIDIONALE

 

STATUTO

 

Art. 1

In data 19 settembre 2008, è costituita l'associazione politica denominata : IDENTITA'  MERIDIONALE  ed ha sede in Napoli, alla via Gino Doria, 78.  

Art. 2

Il logo è stato registrato il 30 ottobre 2009, ed è costituito da un cerchio di colore blù, contornato nella parte interna superiore da n. sei stelle di colore blù ed al centro del disco di colore bianco, è riportata la scritta in colore rosso, IDENTITA'  MERIDIONALE, il predetto simbolo si allega all'atto costitutivo ed allo Statuto.

Art. 3

L'Associazione, senza scopo di lucro, costituita ai sensi della legge 266/1991, si prefigge :

  • contribuire a realizzare il rinnovamento morale, economico e sociale del Mezzogiorno attraverso la conoscenza e la rivalutazione delle realtà positive in esso esistenti,
  • porsi come garante e tutore degli interessi dei cittadini meridionali presenti in Italia ed all'estero,
  • difendere l'identità culturale - storica delle regioni meridionali, favorendo la loro dimensione unitaria attraverso un processo di auto-legittimazione e di auto-promozione,
  • individuare una nuova classe dirigente, qualificata e selezionata sui principi della legalità ed efficienza.

Art. 4

Possono far parte dell'Associazione le persone fisiche, giuridiche e le associazioni che operano per la tutela e la valorizzazione del Mezzogiorno d'Italia e che aderiscono ai principi ispiratori dell'Associazione sottoscrivendo il presente Statuto. L'Associazione potrà dare la propria collaborazione ad altre strutture associative per lo sviluppo d'iniziative che favoriscano l'attuazione degli scopi statutari.

Art. 5

Gli organi dell'Associazione sono :

- "Presidente Nazionale"

- "Segreteria Nazionale" - composta da : Presidente Nazionale + tre componenti

- "Responsabile Nazionale Comunicazione"

- Responsabili Nazionali dei "Dipartimenti Tematici"

- Consiglio Nazionale - composto da : Presidente Nazionale + Responsabile Nazionale Comunicazione + Responsabili Nazionali dei "Dipartimenti Tematici" 

- "Collegio Nazionale di Garanzia"

- "Collegio dei Revisori dei Conti"

- "Circoli"

- "Assemblea Generale dei soci"

Tutte le cariche sono gratuite, vincolate ad un criterio esclusivamente meritocratico ed incompatibili con altre cariche dell'Associazione. 

Qualora il "Consiglio Nazionale" accertasse lo scarso impegno degli aventi cariche ed incarichi, può decidere di destituire immediatamente i responsabili in questione dai loro ruoli.

Presidente Nazionale

Il Presidente Nazionale ha la rappresentanza legale, politica, culturale ed identitaria dell'Associazione ed assolve la funzione di Tesoriere. 

Attua, nel rispetto delle indicazioni espresse dalla "Segreteria Nazionale" dal "Consiglio Nazionale" e dall'Assemblea dei soci, la linea politico - culturale dell'Associazione :

  • dirige l'attività culturale, politica ed organizzativa,
  • cura i rapporti con i mass - media e con le altre realtà associative, istituzionali ed estere,
  • nomina, convoca e coordina la "Segreteria Nazionale",
  • nomina, convoca e coordina il "Consiglio Nazionale",
  • nomina, convoca e coordina il "Collegio Nazionale di Garanzia",
  • nomina, convoca e coordina le "Delegazioni Cittadine", esse sono composte dal : "Segretario cittadino", "Tesoriere cittadino" e "Responsabile cittadino all'Identità", 
  • nomina i componenti del "Consiglio Nazionale" ed i" Segretari cittadini",
  • La nomina del "Presidente Nazionale" avviene per elezione diretta a maggioranza dei soci intervenuti all' "Assemblea Generale dei Soci" e resta in carica cinque anni, rinnovabili.
  • Ha la responsabilità individuale, autonoma ed esclusiva dell'attività amministrativa e patrimoniale dell'Associazione nel rispetto delle leggi vigenti.  Ha facoltà e responsabilità piena dell'apertura, chiusura e gestione dei conti correnti dell'Associazione cui dovrà sempre fornire ampia documentazione dell'operato.  
  • Dovrà certificare l'avvenuto versamento delle quote d'iscrizione annue.
  • Predispone annualmente il bilancio preventivo e consuntivo da sottoporre al "Consiglio Nazionale"Approva i bilanci preventivi e consuntivi .
  • Risponde della propria attività al Collegio dei Revisori dei Conti.
  • Risponde della propria attività al "Collegio Revisori dei Conti", esso è composto da tre membri nominati dalla Presidenza e decade con la scadenza della Presidenza.
  • Cura la tenuta e l'aggiornamento dei registri previsti dalle norme vigenti. 
  • Assicura la regolarità contabile e l'attinenza delle decisioni di spesa degli organi con le effettive disponibilità di bilancio.

 

Segreteria Nazionale

 

In caso di scrutinio, il voto del Presidente Nazionale vale doppio in caso di parità.

 

Responsabile Nazionale dell'Ufficio Stampa

Il "Responsabile Nazionale dell'Ufficio Stampa è nominato dal Presidente.

 

Collegio Nazionale di Garanzia

  • Adotta provvedimenti disciplinari nei confronti degli iscritti che si siano resi responsabili di fatti e di comportamenti contrastanti con le finalità del presente Statuto o che abbiano leso l'immagine ed i valori etici di legalità, solidarietà e trasparenza, propri dell'Associazione.
  • ha competenza sulle questioni che riguardano l'osservanza dello Statuto e del "Regolamento interno", su ogni tipo di controversia.
  • E' composto da tre membri ed essi sono nominati dalla Presidenza e decade alla sua scadenza.Consiglio Nazionale

Compiti del "Consiglio Nazionale" :

  • attuare le finalità statutarie elencate all'art. 2
  • approvare i bilanci preventivi e consuntivi redatti dal "Tesoriere Nazionale",
  • esaminare le proposte dei soci,
  • le deliberazioni del "Consiglio Nazionale" sono prese a maggioranza dei presenti qualunque si il numero dei soci intervenuti.

Responsabili dei "Dipartimenti Tematici Nazionali"

I responsabili dei "Dipartimenti Tematici Nazionali", sono nominati dalla Presidenza, sentiti i pareri dei Circoli. 

Circoli

L' associazione politica "Identità Meridionale", organizza la propria presenza nella società attraverso la costituzione di Circoli che possono essere tematici o territoriali.  Essi sono strumenti per la partecipazione democratica alla vita politica dei cittadini che condividono l'indirizzo politico dell'Associazione volta al rinnovamento della politica meridionalistica per il raggiungimento delle finalità statutarie.  

Il numero minimo d'iscritti per la costituzione di un circolo è di cinque persone.

I singoli iscritti possono aderire a qualsiasi Circolo già costituito, ed in ogni Comune possono essere costituiti più Circoli.  La costituzione di un Circolo avviene con il pagamento della quota associativa e la sottoscrizione dello Statuto.

Ogni Circolo ha un atto costitutivo e la sua costituzione si perfeziona con l'approvazione del Presidente Nazionale.  

Ogni Circolo elegge un Coordinatore che è il responsabile politico - culturale della struttura e di un tesoriere, i Circoli sono dotati di autonomia economica, organizzativa e strutturale.

Il Circolo risponde in propri delle iniziative che comportino risvolti finanziari.

I Circoli devono attenersi alle finalità dello Statuto, ai regolamenti ed alle direttive emanati dalla Presidenza. Ogni Circolo rappresenta l'Associazione all'interno del loro ambito.

Assemblea Generale dei Soci

Essa è costituita dai soci ordinari, sostenitori ed onorari :

  • sono soci ordinari dell'Associazione coloro che abbiano presentato domanda di iscrizione ogni mese di gennaio e versato la relativa quota di partecipazione, stabilita dalla Presidenza per ogni anno solare, hanno diritto di voto.
  • soci sostenitori, sono coloro che abbiano versato una quota a loro piacere e non hanno diritto di voto.
  • soci onorari sono coloro ai quali sia stato conferito tale ruolo dalla Presidenza, sono esentati dal pagamento nella quota annuale e non hanno diritto di voto.
  • Le adesioni avvengono direttamente tramite le Strutture nazionali o tramite i Circoli.
  • Devono avvenire tramite l'utilizzo di appositi moduli redatti dalla Presidenza e trasmessi ad essa corredati dalla quota associativa entro il 31 gennaio di ogni anno.
  • Non possono aderire all'Associazione coloro che sono stati condannati per reati dolosi con sentenza passata in giudicato di qualsiasi tipo.
  • Ogni aderente dell'Associazione nel modulo di iscrizione dovrà autocertificare l'assenza di precedenti penali. 
  • Qualora il "Collegio Nazionale di Garanzia" accertasse la non veridicità della autocertificazione, procederà all'immediata comunicazione di ciò alla Presidenza che procederà all'immediata espulsione dell'iscritto qualunque sia il suo ruolo che si riserva di procedere giudizialmente contro il socio.

Art. 6

Ogni livello territoriale dell'Associazione ha piena autonomia e responsabilità patrimoniale, finanziaria e gestionale delle sue attività e di quelle collegate.

La Presidenza non risponde delle obbligazioni contratte a qualsiasi livello.

Il legale rappresentante è individuato per ogni struttura nella figura . 

Art. 7

L'Associazione IDENTITA'  MERIDIONALE, si avvale di un fondo comune costituito dalle quote associative, da erogazioni liberali, contributi e sovvenzioni da parte di persone fisiche o giuridiche pubbliche o private ed eventuali proventi per far fronte alle spese necessarie all'attuazione dei suoi scopi. 

art. 8

L'esercizio sociale inizia il primo gennaio e si chiude il trentuno dicembre di ogni anno.

art. 9

Per quanto non previsto, si fa riferimento alle vigenti leggi.

art. 10

Il presente Statuto si compone di : n. 10 articoli.

 

 

 

 CARICHE

 

 

Presidente Nazionale : Antonio  PARENTE

Responsabile Nazionale Comunicazione : Giuseppe ALVITI

Coordinatore - Napoli area metropolitana : Carmine SCHIANO

Coordinatore - Napoli 6° municipalità (Barra,Ponticelli,San Giovanni a Ted.) : Giustino Zazzaro

Coordinatore - Portico di Caserta - Salvatore Iodice